Stai navigando in: Home

Amministrazione trasparenteAmministrazione trasparente
ACaratteri normali ACaratteri grandi AAlto contrasto

IN EVIDENZA...

Gelate dal 18 al 20 aprile e 28 aprile 2017

Ai sensi di quanto comunicato dall’Ufficio Territoriale Regionale di Pavia in data 8.11.2017, si rende noto che lo scorso 4 novembre è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 258, il decreto 23 ottobre 2017 del MIPAAF (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali) che dichiara l’esistenza del carattere di eccezionalità degli eventi calamitosi verificatisi in provincia di Pavia dal 18/04/2017 al 28/04/2017 per effetto dei danni causati alle aziende agricole.
Ne deriva la possibilità di applicare le specifiche misure di intervento previste dal D.lgs. 102/2004, art. 5 comma 2, così come modificato con D.lgs. 82/2008 e come indicato sul manuale delle “Procedure operative” approvato con D.d.s. – DG Agricoltura n. 4277/2016. Per poter ottenere l’indennizzo è necessario che le Aziende Agricole interessate presentino domanda di concessione dei benefici a:

REGIONE LOMBARDIA – Ufficio Territoriale Regionale Pavia
viale Cesare Battisti n°150 – 27100 Pavia

entro il termine perentorio di 45 giorni dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Decreto Ministeriale, come indicato all’art.5 comma 5 del decreto, utilizzando il modello disponibile presso gli uffici comunali e all’Albo Pretorio on-line.
Sulla base di quanto sopra, il termine ultimo per la presentazione delle domande è quindi fissato nel giorno 19 dicembre 2017.
Le domande dovranno essere inviate singolarmente entro la data sopra indicata in uno dei seguenti modi:
- preferibilmente consegnate direttamente all’ufficio protocollo della Regione Lombardia,
- tramite PEC, sottoscritte digitalmente o elettronicamente, a paviaregione@pec.regione.lombardia.it
- con raccomandata A.R. (farà fede il timbro postale di spedizione).
In sede di istruttoria e a corredo della domanda, potrà essere richiesta documentazione aggiuntiva.

Pietra de’ Giorgi, 16.11.2017

L’ASSESSORE ALL’AGRICOLTURA
Comaschi Enrico

Avviso pubblico

MODELLO PER PRESENTAZIONE ISTANZA INDENNIZZO

Civiche Benemerenze

Conferimento Civiche Benemerenze anno 2018
Presentazione di Candidature

Il Comune di Pietra de' Giorgi, interprete dei desideri e dei sentimenti della cittadinanza, ritiene doveroso dare un pubblico riconoscimento a tutti coloro che, con opere concrete nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell'industria, del lavoro, della scuola, dello sport, con iniziative di carattere sociale, umanitario, assistenziale e filantropico, con particolare collaborazione alle attività della Pubblica Amministrazione, con particolare attenzione verso gli altri o per atti di coraggio e spirito di abnegazione civica contribuiscono in qualsiasi luogo ed in modo significativo alla crescita sociale, civile aumentando il prestigio del Comune e servendone con disinteressata dedizione le singole istituzioni.

Allo scopo di premiare dette persone, Enti o Associazioni, che si sono resi particolarmente meritevoli per le motivazioni descritte, il Comune di Pietra de' Giorgi ha istituito la Civiche Benemerenze, che verranno conferite in occasione della Festa di S. Antonio Abate, Patrono del Comune.

Le segnalazioni, ai sensi del vigente regolamento, possono essere presentate dai componenti del Consiglio Comunale, da Enti, da Associazioni e da singoli cittadini, all'Ufficio Protocollo del Comune di Pietra de' Giorgi entro le ore 12 del 5 gennaio 2018.

Le segnalazioni presentate oltre tale termine saranno prese in considerazione purché pervenute non oltre la data della riunione della Commissione appositamente convocata.

La segnalazione di candidatura deve essere accompagnata da:

  1. una breve biografia della persona o dell'Ente segnalato;
  2. una breve relazione documentata ed esauriente, che giustifichi il motivo dell'assegnazione della benemerenza.

e devono essere indirizzate al Sindaco in busta chiusa; la busta deve recare all'esterno la sola indicazione dell'oggetto: "Proposta di Civica Benemerenza", oltre alle generalità del proponente.

Pietra de’ Giorgi, 4 dicembre 2017

Il Sindaco
Gianmaria Testori

Avviso ufficiale per la presentazione delle candidature

Servizio finanziario

Tariffe e aliquote TARI, IUC, IMU, TASI

Si riportanto nei sottoelencati documenti:

Tariffe Tari anno 2016
Aliquote IUC - IMU e TASI anno 2016
Aliquote addizionale comunale IRPEF anno 2016

dal Vaticano

Il santo Padre Francesco ringrazia dell'invio delle pubblicazioni sulla storia locale di Pietra de' Giorgi.

Scarica la lettera

Cari Amici, il comune di Pietra de' Giorgi in questi ultimi anni sta facendo notevoli sforzi per garantire alla popolazione del nostro territorio un servizio di fondamentale importanza quale è la scuola; nella scuola abbiamo visto una grande opportunità non solo per le famiglie in quanto viene garantito il diritto allo studio e viene notevolmente migliorata la qualità delle vita di bambini e genitori ma abbiamo voluto fare anche un investimento per il nostro territorio dando una concreta possibilità di sviluppo e per territorio non intendiamo solo il nostro comune ma anche i comuni vicini.
Nel 2010 si è riaperta dopo 40 anni di chiusura la scuola dell'infanzia e dopo 20 nel 2011 è tornata la scuola elementare e questo dimostra quanto il nostro comune abbia a cuore la crescita dei nostri bambini.
All'interno di questa nuova esperienza abbiamo creato il progetto "Adotta la scuola-costruiamo insieme la nostra scuola" perché riteniamo che tutti debbono partecipare attivamente alla rinascita e alla crescita della nostra realtà scolastica e debbano anche viverla prendendone parte perché l'educazione e la crescita delle nuove generazioni è un dovere per tutti.
Ci permettiamo di chiedere un aiuto economico che servirà per l'acquisto di arredi e per realizzare progetti didattici mirati a favore dei nostri bambini.

Potrai effettuare il versamento con bollettino postale sul conto corrente N. 17197278 intestato a "Comune di Pietra de' Giorgi", ovvero con bonifico bancario sul conto corrente acceso presso la banca Intesa Sanpaolo di Broni IBAN IT 29S0306955681000000088905, causale "Progetto Adotta la scuola". Grazie.

- EVENTI -

Valid HTML 4.01! CSS Valido!